Il teatro non si arrende. Uno studio per rendere possibile la ripresa degli spettacoli

1' di lettura 14/05/2020 - Dopo il blocco totale delle attività dettato dall'emergenza coronavirus, le disposizioni delle autorità pubbliche sono state assai caute nell'indicare possibilità di riapertura per spazi culturali e teatri.

Le autorità sanitarie e la Protezione Civile unanimemente per mesi hanno collocato questi luoghi della cultura nello stesso girone infernale delle discoteche, dei maxi-raduni congressuali o politici, e delle adunate sportive. Gli ultimi a riaprire. Lo Spettacolo dal Vivo in tutte le sue declinazioni? All'indice!

Ecco quindi uno studio/proposta per permettere spettacoli all'aperto questa estate:



...

Scarica il documento...






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-05-2020 alle 11:16 sul giornale del 15 maggio 2020 - 180 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, catia urbinelli, comunicato stampa, Federazione Italiana Artisti

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/blFZ